Coronavirus: Viterbo senza autobus. «Un grave errore tagliare quasi tutte le corse»: la Uil attacca Francigena

«Un errore da correggere. Non si può far cassa sulla pelle dei cittadini». Dura presa di posizione di Giancarlo Turchetti, segretario della Uil, contro la società comunale Francigena per la decisione di tagliare i turni a partire da lunedì. La conseguenza è che gran parte dei quartieri di Viterbo si troveranno senza collegamenti del trasporto pubblico locale e che i 65 dipendenti verranno messi in cassa integrazione a rotazione per 9 settimane.

continua a leggere


Pubblicato

in

da

Tag: