centrale a carbone

Centrale a carbone, la scelta giusta è l’idrogeno

centrale a carbone
La centrale di Civitavecchia

Civitavecchia – “Pensiamo che una scelta di conversione a un’energia pulita e inesauribile sia quella dell’idrogeno. Siamo convinti che si tratti della scelta più lungimirante, a favore dell’ambiente ed economicamente più vantaggiosa”. E’ la presa di posizione della Uil di Roma e del Lazio, a sostegno della transizione energetica della centrale di Civitavecchia. Una transizione che per il sindacato, può passare solo attraverso l’idrogeno.
 
Un documento, approvato dal regionale della Uil nei giorni scorsi e condiviso dal nazionale, “che dice chiaramente no – sottolinea il segretario generale della Uil di Viterbo e Civitavecchia, Giancarlo Turchetti – al turbogas”.

Continua a leggere su Tusciaweb